RIDE

Quest’anno l’Italian Bike Festival presenta La Gialla Cycling: un’intensa agenda di eventi e iniziative in grado di soddisfare tutti i livelli, età e gradi di agonismo. Tra gli appuntamenti principali troviamo due granfondo, una strada e una mountain bike, i cui partecipanti partendo dal Misano World Circuit, potranno scoprire in sella alla propria bici, l’entroterra romagnolo in tutta la sua bellezza. Agonisti, dilettanti, principianti, adulti e bambini: non importa quanti anni hai o quale sia il tuo livello, La Gialla è aperta a tutti e offre percorsi per tutti i gusti.

Per ulteriori informazioni visita: giallacycling.com

LA GIALLA GF STRADA

100 km emozionanti fra Romagna e Marche, dal tempio della velocità allo spettacolo della natura nel cuore della Valle del Conca.

La partenza (ore 8.00) avverrà dal rettilineo del circuito Marco Simoncelli, dopo di che si continua in direzione Pesaro sulla Statale Adriatica. A Gabicce Mare si entra nel primo grande balcone sul mare si giunge quindi a Fiorenzuola di Focara, prima di imboccare una bella discesa, breve ma intensa, verso il Valico della Siligata. Un po’ di saliscendi e si comincerà a salire verso Monteluro e poi giù a Pirano di Tavullia, il regno di Valentino Rossi. Dopo circa 37 km dalla partenza, con una salita tranquilla che ci condurrà a Santa Maria del Monte, si torna in Romagna.

Un po’ di pausa verso Morciano di Romagna ed ecco tornare le salite, quelle belle: prima Montefiore Conca, con 270 mt di dislivello in 6 km seguita da una bellissima discesa a Pedrosa, impegnativa per la pendenza, con presenza di bell’asfalto e un ricco bosco che fa da cornice. Nella piazza di Montefiore, ai piedi dell’omonima rocca malatestiana edificata nel XIV secolo, sarà allestito un ristoro. Finita la discesa si risale a Gemmano con una salita molto impegnativa e una pendenza media vicina al 10%, con punte massime del 15%. Qui è prevista la cronoscalata con un tratto cronometrato di 2,7 km. Si entrerà nella Valle di Onferno, qui il secondo ristoro, poi in discesa verso la Valle del Conca a Molino Renzini. Siamo a 73 km dalla partenza.

Finalmente un falsopiano prima di attraversare il fiume Conca in località Taverna e imboccare un “mangia e bevi” di un chilometro e mezzo su una strada bianca e immersa nella natura che ci condurrà all’antico Santuario di Carbognano. Ultima salita interessante verso Croce di Montecolombo, passaggio panoramico a San Clemente e poi in leggera discesa fino a Misano Monte, da dove si potrà scorgere dall’alto il Misano World Circuit metà finale della granfondo. Poco meno di 10 km di discesa e pianura per arrivare in volata sotto lo striscione di arrivo lungo il rettilineo della MWC Square, spazio polivalente del circuito, inaugurato nel 2021.

LA GIALLA GF MTB

Il percorso de La Gialla GF MTB si snoda lungo la Valle del Conca.

Si attraversa il Borgo di San Teodoro (Mondaino) e si va a prendere la “discesa degli insetti” per arrivare nella valle di Montespino. Si risale per carrai fino al Castello di Cerreto, dove ci sarà una velocissima discesa. Finita la discesa è subito salita, “la terribile di San Felice” che ci porterà nei mangia e bevi dell’affascinante Val di Ranco. Da qui si risale verso la Rocca di Montefiore.

Usciti dal paese si entra subito nella “discesa dell’Urbotto” dove si entra in una vera e propria foresta chiamata Ventena. Usciti da qui si entrerà nel territorio del Comune di Gemmano dove si affronterà l’ultima salita che è divisa in due step: al primo si transiterà nel Borgo di Farneto; al secondo si arriverà nel paese di Zollara. Ultima discesa di giornata, la bellissima e tecnica “Forrest”. Arrivati in fondo si costeggerà fino all’arrivo il fiume Conca, dove i passaggi tecnici non mancheranno.